Norme d'uso

I materassi sono ormai un elemento fondamentale nella vita quotidiana, migliorano il nostro riposo e di conseguenza tutto il resto della giornata; per poter garantire questi risultati nel tempo eccoti alcune indicazioni che, se seguite correttamente, ti aiuteranno a mantenere il tuo materasso in ottime condizioni di “salute”.

  • Rimuovi l’imballo entro una settimana dal giorno della consegna, per consentire la normale traspirazione, evitando condensazioni ed un ristagno di umidità normalmente presente nell’atmosfera e di conseguenza nell’atto stesso di confezionamento.
  • Utilizza il materasso su di un supporto a doghe di legno di dimensioni uguali a quelle del materasso. Non utilizzare alcun materasso su divani letto, prontoletto, richiudibili, o altri tipi di sistemi letto.
  • Evita l’utilizzo del materasso su reti metalliche, basi a doghe molto larghe o basi a piano unico (es piani di legno anche se non contigui), poiché favoriscono il ristagno dell’umidità e la conseguente formazione di muffe o la deformazione del prodotto.
  • Per tutte le reti Beltalia, tranne la rete Castello, utilizza le reti movimentate su pavimenti o piani orizzontali, non inclinati.
  • Non sederti o contrapporre resistenza sulle parti delle reti elettriche, motorizzate e manuali in fase di movimento.
  • E’ fondamentale che il materasso non subisca sollecitazioni diverse dal normale utilizzo. Più precisamente, non saltare sul materasso e non restare seduto a lungo sui bordi poiché spinte eccessive su punti ristretti potrebbero danneggiare la struttura.
  • Evita che liquidi o umidità penetrino nel materasso.
  • Non piegare o arrotolare il materasso
  • Non esporre la struttura interna del materasso alla luce diretta del sole.
  • Quando devi girare il materasso, non fare mai completamente leva sulle maniglie, ma sulla struttura del materasso stesso.
  • Non forzare mai la presa sulle cerniere o zip: nel caso di inceppamento, agire delicatamente, le rotture in tal proposito non sono coperte dalla garanzia.
  • Per una buona conservazione del materasso è consigliabile proteggerlo con appositi coprimaterassi (non imbottiti/trapuntati) e coprireti.
  • Non utilizzare solventi o sostanze chimiche sul tessuto o all’interno di qualsiasi prodotto.  
  • È sconsigliato l’uso di termocoperte in quanto potrebbero pregiudicare la consistenza e la durata dei componenti dei prodotti.
  • Per ragioni di sicurezza, evita di fumare a letto e di esporre il materasso a fonti di calore eccessive e dirette.
  • Sconsigliamo assolutamente l’utilizzo di aspiratori sulla fodera, se desideri rimuovere la polvere, puoi utilizzare delicatamente una spazzola.
  • Fai arieggiare settimanalmente il materasso privo di coperture, al fine di evitare ristagni di umidità che potrebbero creare la formazione di muffe, non esponendolo alla luce diretta.  
  • Non utilizzare vaporizzatori o sterilizzatori a vapore per “igienizzare” il materasso. Questo tipo di manutenzione pregiudica la consistenza e la durata degli strati interni del prodotto.
  • Tranne che per quelli espressamente indicati come lavabili, i guanciali e i materassi non vanno assolutamente lavati o bagnati.
  • La fodera deve essere lavata in lavatrice seguendo le indicazioni riportate sull’etichetta del tessuto stesso, ed asciugata naturalmente in un posto arieggiato senza l’uso di asciugatrici o altri apparecchi.
  • Evita assolutamente l’utilizzo dell’asciugacapelli sul tessuto, in caso si bagni lasciare asciugare naturalmente arieggiandolo.