fbpx

Colpisce la grande insegna che campeggia da più di una settimana sulla facciata di un centro commerciale del padovano. Un simpatico mosaico colorato che compone la scritta “I LOVE MUM” con un cuore pulsante al centro al posto del verbo. L’insegna cattura indubbiamente l’attenzione.

Man mano che si cammina verso l’ingresso si nota che i tasselli del mosaico hanno un anglo stondato.. Ci si avvicina ancora e si capisce che i quadratini colorati che compongono il messaggio sono in realtà post-it colorati!

Mamma contemporanea

L’associazione mentale è immediata: post-it = scadenze, impegni, note, vita frenetica.. e quindi l’equazione non può che essere: la mamma è una persona molto impegnata, se veramente le vogliamo bene, facciamo qualcosa per sollevarla dalla pressione continua degli impegni a cui deve fare fronte quotidianamente.

Noi lalmeno l’abbiamo letta così. Sarà deformazione professionale..?

Da dove viene questa festa.

In questi giorni il web è inondato di proposte, offerte e suggerimenti per il regalo perfetto in vista della festa che celebra la figura della mamma, domenica 12 maggio.

Un appuntamento annuale la cui origine doveva essere legata inizialmente al culto della fertilità e poi a quello mariano tradizionalmente celebrato nel mese di maggio. In seguito ha assunto una connotazione sociopolitica nell’America delle guerre tra Nordisti e Sudisti per poi prendere una piega prevalentemente commerciale e perdersi nella successione delle ricorrenze annuali più o meno sentite.

Il contributo di Beltalia 

Per chi avesse voglia di soffermarsi sull’importanza e la complessità della figura della mamma nella nostra società contemporanea, ci piace rilanciare lo stimolo che ci viene da quell’insegna colorata il cui messaggio sposa anche il nostro umile intento: resistere alla frenesia della vita quotidiana, contribuendo alla conquista di una pausa di benessere profondo e su misura.

Come in occasione di altre feste come questa, vale la pena ribadire che mamme non si è un giorno solo e che ci sono tanti modi di essere madri, anche senza figli. La corsa contro il tempo ci ha contagiato tutti.

Ma se su uno di quei post-it ci fosse scritto anche di ritagliarsi un momento per noi durante la giornata, sarebbe già un passo avanti per un maggiore equilibrio, nel rispetto di esigenze non trascurabili, come un sano riposo e la ricerca di armonia.

Per questo abbiamo creato il materasso massaggiante Beltalia e abbiamo studiato l’innovativa formula di benessere che combina l’azione massaggiante personalizzata con il comfort del memory foam di ultima generazione dalla massima traspirazione.

Non è una formula magica, lo sappiamo bene, ma vorremmo che quella pausa conquistata a fatica nella selva di impegni fosse un tempo di qualità in grado di ricaricarci di energia per affrontare i ritmi pressanti fisicamente e mentalmente della vita quotidiana.

E così per questa festa della mamma, il nostro regalo è semplicemente un buon proposito: attrezziamoci per conquistare ogni giorno il nostro meritato spazio di serenità e benessere. Ne va della vostra salute di mamme e non solo!